Ecocalcestruzzo

Cos'è Ecocalcestruzzo?

Ecocalcestruzzo è una nuova tipologia di calcestruzzo la cui composizione ha caratteristiche fisico-meccaniche che assicurano una maggiore resistenza alla compressione rispetto al calcestruzzo tradizionale.
Ecocalcestruzzo è composto da una percentuale variabile di ECOBAHN®, un aggregato industriale “riqualificato” che si sostituisce agli inerti naturali.
Ecocalcestruzzo è stato progettato dalla divisione R&S della Meneghini srl in collaborazione con la Eco.men.® nel 2003.
Ecocalcestruzzo, grazie alla presenza di Ecobahn® al suo interno, ha prestazioni simili ad un calcestruzzo confezionato con basalti e porfidi.

Le prestazioni di Ecocalcestruzzo rispetto al calcestruzzo tradizionale:

PERCHÉ ECOCALCESTRUZZO SI PRESENTA DI COLORE SCURO O CON DELLE PARTICELLE DI COLORE SCURO?
L’aspetto scuro dell’Ecocalcestruzzo è dato dalla presenza degli ossidi in Ecobahn®. Tali composti, in particolare gli ossidi di ferro e manganese, sono gli stessi che danno il medesimo colore al basalto e al porfido.

QUALI SONO I VANTAGGI DI ECOCALCESTRUZZO?
Prodotto: Ecocalcestruzzo, grazie alle proprietà fisico meccaniche di Ecobahn®, ha migliori prestazioni in termini di resistenza alla compressione rispetto ad un calcestruzzo tradizionale confezionato con pari rapporto A/C (Acqua/Cemento).
Ambiente: utilizzare Ecocalcestruzzo aiuta la conservazione delle risorse naturali e il riciclo di materiali che sarebbero normalmente destinati allo smaltimento.

PERCHÉ É POSSIBILE TROVARE PICCOLI FENOMENI DI EFFLORESCENZA IN ECOCALCESTRUZZO?
È un normale processo ossidativo che convalida la natura del materiale e la cui occasionale presenza è irrilevante ai fini delle caratteristiche del prodotto finale.

ECOCALCESTRUZZO È INQUINANTE O COMUNQUE PERICOLOSO PER L’AMBIENTE?
Assolutamente no.
L’aggregato Ecobahn®, utilizzato per con-fezionare Ecocalcestruzzo è del tutto equivalente ad un normale aggregato estratto in natura.

QUAL È LA COMPOSIZIONE CHIMICA DI ECOBAHN®?
La composizione chimica dei residui di produzione dell’acciaio è riconducibile principalmente a ossidi di calcio, ferro, alluminio, magnesio e silicio, i quali complessi-vamente raggiungono circa il 90 % del peso del materiale esaminato.
Il componente principale dal punto di vista quantitativo è sicuramente il ferro, la cui presenza nel prodotto è dovuta principalmente all’azione del regime ossidativo del forno ad arco elettrico sul bagno liquido metallico. Le scorie di acciaieria sono da considerarsi a tutti gli effetti rocce ignee come i lapilli e le scorie delle eruzioni dei vulcani.

COS'È ECOBAHN®?
Ecobahn® è un aggregato di tipo industriale ottenuto dalla lavorazione dei residui di produzione dell’acciaieria che, grazie alle sue qualità, aumenta le prestazioni del calcestruzzo.
Ecobahn®, rispetto agli aggregati tradizionali, ha migliori prestazioni di resistenza all’abrasione e alla levigazione, che possono risultare particolarmente importanti per impieghi in applicazioni speciali.
Ecobahn® permette un risparmio di risorse naturali attraverso l’impiego di materiali che normalmente sarebbero destinati allo smaltimento.
La fattibilità dell’impiego di Ecobahn® nella produzione di calcestruzzi e conglomerati bituminosi è stata progettata affidando lo sviluppo degli studi all'Università di Padova, all'ARPAV di Padova e a laboratori autorizzati dal Min. dei LL.PP. e dal Min. dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica.
Ecobahn® è un aggregato marcato ed etichettato CE, a Norma UNI EN 12620 e UNI EN 13043 per l’utilizzo rispettivamente nei calcestruzzi e nei conglomerati bituminosi.